Conferenza “Fare i conti con la violenza: politiche di contrasto nell’Unione Europea”

28 maggio 2019
Edificio U7, Aula Pagani, Via Bicocca degli Arcimboldi 8, 20126 Milano
Ore 14.30 – 18.30

La conferenza rappresenta il secondo incontro propedeutico al corso su ““Formare le operatrici/gli operatori sociali per
il contrasto alla violenza di genere”, finanziato dalla Regione Lombardia - D.G. Politiche per la famiglia, genitorialità e pari
opportunità. Il corso è rivolto agli studenti dei quattro dipartimenti consociati.

Tutte/i sono invitate/i a partecipare.

Presentazioni:

Silvia Sansonetti (Fondazione Giacomo Brodolini)
Le istituzioni dell'Unione Europea e la violenza di genere

Francesca Bettio (Università di Siena)
Economia della violenza
Presentazione della ricerca “Violence Against Women and Economic Independence”, svolta per la Commissione Europea

Tavola Rotonda

Modera: Marina Calloni
Intervengono: Daniela Belliti, Alice Bellagamba, Elisabetta Camussi, Patrizia Farina, Carmen Leccardi, Maria Grazia Strepparava

Conferenza “Le donne e l’Europa: uguaglianza di genere e contrasto alla violenza. Quali prospettive?”

9 maggio 2019
Auditorium Guido Martinotti, Edificio U12, Via Vizzola 5
Ore 14.30 – 18.30

Quando si parla di “festa” del Consiglio d’Europa (5 maggio) e dell’Unione Europea (9 maggio), cosa significa ricordare storie di violenza e di discriminazione di genere, alla luce di nuove politiche e di prospettive per il futuro?

Introduce: Marina Calloni

I Parte - Le memorie e le sfide del presente

Roberta Biagerelli, attrice: Figlie dell'epoca. Un monologo

Pia Locatelli, ex deputata al Parlamento Italiano e al Parlamento Europeo: Le madri dell'Europa unita

 

II Parte - Il consiglio d'Europa nel contrasto alla violenza domestica

Sara De Vido, Università di Venezia: La Convenzione di Instanbul e l'implementazione dei paesi membri

Paola Degani, Università di Padova: Applicazione e monitoraggio della Convenzione

 

III Parte - Quali politiche anti-discriminatorie nell'Unione Europea?

Tavola Rotonda
Modera:
Giorgia Serughetti
Intervengono: Chiara Annovazzi, Roberto Cornelli, Laura Formenti, Sveva Magaraggia, Antonella Nespoli, Elisabetta Ruspini, Tatjana Sekulic.

Seminario

The UK Government LGBT Action Plan: Discourses of progress and life ‘getting better’

Seminario di Yvette Taylor

18 Marzo 2019, h. 10.30, U3-06

In July 2018, the UK Government launched the LGBT Action Plan outlining its key actions and ambitions for ‘improving the lives of lesbian, gay, bisexual and transgender people’ (GEO 2018: i) across a range of lifecourse areas, including healthcare, education, employment, legal rights, and safety. Based on research for the Norface funded CILIA – LGBTQI+: Comparing Intersectional Life Course Inequalities amongst LGBTQI+ Citizens in Four European Countries, this paper examines the discursive positioning of ‘improvement’ and ‘progress’ in the LGBT Action Plan. Within this, I examine key presences, absences and (re)presentations of LGBTQI+lives in contemporary UK policy discourse, and discuss the enduring material and rhetorical tensions that position the lives, rights and realities of people who identify (or are identified) as ‘LGBTQI+’ in the geo-politically differentiated locales comprising the UK to be ‘getting better’. Examining these contemporary policy, research and media framings provides insight into the ways in which life is – or isn’t – ‘getting better’for (some) LGBTQI+ people, and how ‘improvement’ and ‘progress’ are articulated in these contexts, including in the compulsory and post-compulsory education sector.